Come creare angoli per i rivestimenti in pietra

Come avrai visto sul nostro sito e-commerce Pietrarredo.com, produciamo gli angoli solo per alcune tipologie, ma non per tutti.
Questa decisione è stata dettata da una scelta commerciale, in quanto per alcune tipologie gli angoli per eseguire pilastri o angoli aperti non sono obiettivamente indispensabili, in quanto si possono creare direttamente in fase di posa. I nostri rivestimenti sono tutti in pietra vera e di conseguenza, anche tagliandola vedrete sempre e solo pietra.
Il problema è ben diverso per la creazione di angoli con la pietra ricostruita o stampata con gesso o cemento, questi modelli (che noi per scelta non trattiamo), hanno il problema che ad ogni taglio o lavorazione, sul lato vedrete sempre del cemento o gesso, quindi il cambio di colore. Questo con i rivestimenti Pietrarredo non accade.
Per i modelli rustici, essendo veri e propri muri a semisecco in pietra, si consiglia l’utilizzo degli angoli a disposizione.

Di seguito ti daremo 4 alternative per la creazione degli angoli

1: Creare angoli tagliati a 45 gradi

Per eseguire questa tipologia di angolo, occorrerà tagliare la pietra a 45° con smerigliatrice + disco diamantato sui 2 lati

2: Creare angoli aperti

Per eseguire angoli aperti, occorrerà semplicemente accostare una lastra di pietra all’altra, lasciando un’angolo a 90° interno. Per i modelli con incastri a “Z” sarà sufficiente tagliare l’incastro rettilineo.

3: Creare angoli sovrapposti

Per eseguire angoli sovrapposti, occorrerà semplicemente sovrapporre una lastra di pietra all’altra, per le file successive, queste sovrapposizioni verranno alternate . Per i modelli con incastri a “Z” sarà sufficiente tagliare l’incastro rettilineo e procedere come in precedenza.

4: Taglio pietra eccedente sui modelli con incastra “Z”

Con i modelli ad incastro a “Z”, sarà sufficiente tagliare la parte eccedente sporgente come da immagine.

Altri consigli

Per le alternative 2-3-4, quando la pietra viene tagliata, in alcuni casi può risultare più opaca confronto alla superficie a spacco, questo è dovuto dal disco diamantato. Per ovviare a questa piccolissima differenza di colore, a posa finita è possibile applicare un’impregnante per pietra con effetto bagnato tipo il FILAWET solo sui lati tagliati. Prima di effettuare questa operazione si consiglia di fare una prova con semplice acqua per verificarne il risultato.

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Ti preghiamo di cliccare il pulsante a fianco per accettarne l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi